Le spezie più antiossidanti di sempre

Nella comunità scientifica si osserva un crescente interesse verso gli alimenti o i composti alimentari in grado di ridurre lo stress ossidativo attraverso un potenziamento delle difese antiossidanti. 



Lo studio scientifico: 
Scopo di questo studio preliminare è stato valutare l’effetto del consumo di spezie ad alto potere antiossidante (tra le quali zenzero, origano, cannella e paprika) su alcuni marker metabolici e su indicatori dello status antiossidante. Per tale scopo, sono stati reclutati 6 soggetti sani sovrappeso, che consumavano una dieta da 1200 kcal, e che hanno assunto un pasto contenente 14 grammi delle spezie prima ricordate, o un pasto di controllo senza spezie, a distanza di una settimana.
Dall’analisi dei risultati ottenuti emerge che il consumo delle spezie si associa ad una riduzione dei livelli plasmatici postprandiali di insulina e di trigliceridi (rispettivamente del 21 % e del 31%), rispetto a quanto osservato durante la dieta priva di spezie. Si è rilevato anche un potenziamento delle difese antiossidanti: il potere antiossidante di riduzione dello ione ferrico è infatti raddoppiato dopo la dieta ricca in spezie rispetto alla dieta controllo. Altri parametri, come l’ Oxygen Radical Absorbance Capacity totale (ORAC), non si sono invece modificati in modo significativo. 

29-06-2011
Skulas-Ray AC, Kris-Etherton PM, Teeter DL, Chen CY, Vanden Heuvel JP, West SG.
J Nutr. 2011 Jun 22. [Epub ahead of print] 
Fonte: nutrition fondation

Viaggio nel mondo con 10 spezie. Clicca qui
Conclusioni:
Questo studio dimostra pertanto come l’introduzione di spezie ad elevato potere antiossidante attraverso la dieta, oltre a ridurre i livelli postprandiali di insulina e glucosio, possa potenziare le difese antiossidanti. L’esiguo numero dei soggetti reclutati, tuttavia, rende necessarie ulteriori lavori sperimentali di conferma di quanto emerso in questo studio.

Aggiungiamo, dunque, più spesso alla dieta lo zenzero, la cannella, la paprika e l'origano. Sarebbe ideale sfruttare quotidianamente il loro alto potere antiossidante per avere un effetto massimo.

Post popolari in questo blog

Torta di mele integrale senza zuccheri aggiunti

La ciambella che fa bene all'intestino

Alla radice della depressione e del risveglio spirituale