Argento colloidale: antibatterico, antimicotico e antivirale


Che cos e l’Argento Colloidale?

L’argento colloidale è composto da nano-particelle di argento che rimangono in sospensione senza sciogliersi per il fatto di essere ionizzate, ovvero elettricamente cariche.
Con la parola “colloidale’' si esprime il concetto che sostanze in stati fisici differenti non determinano alcun tipo di reazione tra loro e non sono tra loro solubili. L’argento colloidale è privo di odore e sapore.
Storicamente anche gli antichi romani e i greci intuirono le proprietà terapeutiche dell’argento e proprio per questo aspetto i ceti più abbienti prediligevano utilizzare durante i pasti posate e piatti di questo materiale per il rilascio di minime particelle di argento che rendevano gli utilizzatori meno inclini alle malattie e alle infezioni.
Sul finire del 1800 e nei primi anni 1900 l'argento colloidale ha trovato largo impiego come disinfettante e antibatterico, anticipando di fatto il ruolo che da lì a breve sarebbe stato ricoperto dagli antibiotici.
A titolo esemplificativo ricordiamo che un antibiotico uccide normalmente da 5 a 10 organismi patogeni, mentre l’argento colloidale arriva all’eliminazione di oltre 600.
Inoltre l’argento colloidale non indebolisce il sistema immunitario, come invece accade con i comuni antibiotici.
Per l’organismo umano è virtualmente atossico, mentre batteri, virus e funghi non possono sopravvivere più di qualche minuti in presenza di argento colloidale anche se in tracce.

Clicca qui per acquistare l'argento colloidale
 
Le sue proprietà conosciute si riconducono ad azioni antibatteriche, antimicotiche e antivirali. Grazie a questa azione, rafforza il sistema immunitario e interviene favorevolmente e in modo naturale su differenti disturbi dovuti a infezioni. La particolarità dell'argento colloidale è che esso risulta tanto più efficace quanto più piccole sono le particelle di argento in esso contenute.
Si è rivelato particolarmente utile per sostenere il sistema immunitario e distruggere in pochi minuti batteri, virus e funghi. È un prodotto che ha funzioni antiossidanti, antinfiammatorie, antiparassitarie ed antifungine. Chi ne ha fatto uso ha riscontrato benefici in caso di influenza ed infezioni in generale. Inoltre, si è dimostrato valido per risanare la cute infiammata o interessata da ferite, piaghe e ustioni. Il suo utilizzo non ha mai evidenziato effetti collaterali. Non intacca la flora intestinale buona, anzi, la sostiene per far fronte ai processi infiammatori a carico dello stomaco e dell'intestino.Essendo un antibatterico naturale, permette di risolvere più velocemente le infiammazioni a carico del sistema respiratorio, come il raffreddore, fungendo da decongestionante delle mucose nasali.

Un prodotto, sicuro ed efficace, non sviluppa dipendenza per l'organismo, non consente agli agenti patogeni di sviluppare “resistenza” e non ha interferenze con eventuali altri farmaci o integratori. E’ un prodotto versatile e può essere usato in modo sicuro per gli umani, per gli animali e per le piante. Ciononostante, è bene che, soggetti allergici all’argento e donne in gravidanza, consultino il proprio medico prima di utilizzarlo.

Utilizzo e Normativa: In Italia una Legge del 2009 non fa rientrare fra gli ingredienti ammessi nei prodotti alimentari l’argento colloidale, cosa permessa invece in quasi tutto il resto del mondo . Lo stesso prodotto fino a qualche mese fa era commercializzato come integratore, oggi l’azienda produttrice, pur non cambiando le caratteristiche del prodotto, è stata obbligata a notificarlo per “uso esterno” nella categoria “igiene del cavo orale e del cavo nasale”, per questo motivo non è più possibile fornire dosaggi e posologie.

Clicca qui per acquistare l'argento colloidale

Post popolari in questo blog

Torta di mele integrale senza zuccheri aggiunti

Detersivo liquido o in polvere? Cosa è meglio per la tua lavatrice?

Black Mask fatta in casa. Facile e veloce