La coscienza dell'acqua. Le emozioni che parlano

Masaru Emoto è stato un ricercatore giapponese di fama internazionale e autore di molti libri, tra cui il New York Times best-seller "I Messaggi dell’Acqua". Ha scritto numerosi libri che hanno venduto oltre tre milioni di copie a livello internazionale e sono stati tradotti in 24 lingue. Emoto si è laureato alla Yokohama Municipal University’s Department of Humanities and Sciences e ha conseguito il dottorato in medicina alternativa presso l’Open International University nel 1992. E' stato a capo di IHM General Research Institute e Presidente emerito dell’International Water for Life Foundation, un’organizzazione non-profit.

 
Il dottor Emoto esplora il significato delle parole e del linguaggio, la loro origine e il loro impatto sull'acqua. Introduce e spiega il concetto-chiave di risonanza, il veicolo attraverso cui viene trasmessa l'energia della forza vitale. Da questa conoscenza ricava lezioni che possiamo applicare alla nostra vita per raccogliere i frutti benefici della risonanza positiva, tra cui quello di avere relazioni più armoniose con gli altri, ristabilire la nostra salute e migliorare la nostra capacità di comunicazione con gli altri. 
Il dottor Emoto dimostra come il ruolo del tutto unico dell'acqua nel trasportare la vibrazione naturale di queste parole possa aiutarci ad accogliere il cambiamento e a vivere una vita più positiva e felice.  Ha fotografato migliaia di cristalli d'acqua nel corso dei suoi anni di ricerche, eppure ben pochi sono stati belli e ricchi di vita come quelli formati dalle parole "amore" e "gratitudine".

Il miracolo dell'acqua. Clicca qui

 "Abitualmente pensiamo che ciò che ci circonda sia già qualcosa e che questo qualcosa esista senza la nostra intenzione. Di fatto, persino un elettrone, come ha ammesso lo stesso premio Nobel Carlo Rubbia, ha una tendenza mentale. Tutto è coscienza, e da essa il Tutto emerge come da una grande Matrix, diceva Max Planck, padre della fisica quantistica. Gli atomi non sono oggetti, ma solo tendenze. Partendo da questo presupposto, Emoto con le sue ricerche sulle varie forme e fasi di cristallizzazione dell'acqua arriva a strabilianti conclusioni. Osservatore e osservato interagiscono tra loro intelligentemente. Si capisco. Anzi, sono un tutt'uno".
Vittorio Marchi, fisico e ricercatore

Cosa si nasconde in un bicchiere d'acqua? Il segreto della vita. Secondo le straordinarie scoperte del ricercatore giapponese Masaru Emoto, l'acqua mostra di avere la particolare proprietà, assimilabile ad un nastro magnetico, di registrare gli stimoli psichici che riceve dall'ambiente.
Grazie all'utilizzo della M.R.A. (Magnetic Resonance Analyzer), macchina in grado di misurare l'intensità di energie sottili chiamate in giapponese Hado, Emoto ha scoperto un singolare codice linguistico attraverso cui l'acqua rivela il peso e l'influenza di parole e pensieri. L'acqua, infatti, sottoposta a congelamento mostra nella forma dei cristalli ottenuti, l'interazione tra materia ed energia, mondo visibile e mondo invisibile.
Se sollecitati da pensieri e parole positive, i cristalli si dispongano in strutture armoniche, simili ai mandala, se invece stimolati da energie psichiche negative, in strutture amorfe. È facile, quindi, immaginare come sul nostro corpo composto per il 75% di acqua, l'influenza di esperienze emotive positive, possa favorire un'ottimizzazione dei processi cellulari alla base della vita.
Promotore di un nuovo progetto che invita le persone ad inviare sentimenti di amore all'acqua che scorre in zone del mondo particolarmente a rischio, Emoto, avvicinandosi alle scoperte della fisica quantistica, spiega in questo nuovo straordinario incontro italiano quanto sia proprio la coscienzadi ognuno di noi a co-creare la nostra realtà fisica.

Post popolari in questo blog

Torta di mele integrale senza zuccheri aggiunti

La ciambella che fa bene all'intestino

Alla radice della depressione e del risveglio spirituale