Kundalini: il risveglio spirituale di vitalità


La kundalini è quell'energia di natura sessuale che scorrendo liberamente dalla base sacrale alla sommità cranica produce un'esplosione di vitalità e il cosiddetto risveglio spirituale.
Kundalini, il fuoco serpentino delle antiche tradizioni, rappresenta la forza che ha la possibilità di stabilire un ponte fra gli aspetti materiali e terreni e quelli spirituali e cosmici. 
 

Kundalini rappresenta anche una consapevolezza progressiva, che si fa tanto più evidente via via che l'uomo manifesta un maggior grado di consapevolezza spirituale, con la conseguente presa di coscienza etica. Ma è pericoloso indurre un risveglio anticipato di Kundalini, senza che questo sia accompagnato da una parallela evoluzione etica, che consenta di capitalizzarne positivamente gli effetti.
Secondo le dottrine tantriche, la kundalini è l'energia profonda, divina posta alla base della colonna vertebrale.
I testi tantrici definiscono con il termine "kundalini", lette­ralmente “avvolta”, quell’energia che, in forma di serpente attorciglia­to su se stesso, in tre spire e mezza, giace addormentata alla base della colonna vertebrale."
In epoca di crisi e di pericolo - come la nostra - il Sovrasensibile ha le più alte possibilità di proiezione di energie nell'uomo, della massima donazione di sé. Ma perché l'uomo possa pervenire alla propria liberazione, occorre, da parte sua, una partecipazione autentica e completa, un impegno che nasca dalla sua interiorità profonda.
Non vi è oscurità che non possa essere dissolta e convertita in luce, non v'è lotta che non possa essere combattuta e vinta, non v'è necessità che non possa essere motivo di redenzione, se entrano in azione le forze originarie. Rivolgendosi ad esse, l'uomo può attingerne impulsi decisivi, può ritrovare se stesso e risorgere.


Clicca qui per risvegliare la kundalini

Lo Yoga Kundalini è il sentiero per sperimentare il risveglio dell'energia creatrice "addormentata" dentro di noi, arrotolata come un serpente, alla base della colonna vertebrale.
Un'esperienza sconvolgente per la sua potenza e per la quale è necessario un cammino graduale e preciso. Attraverso degli esercìzi, procederete speditamente nel cammino della trasformazione del sé e nel processo fisico e spirituale di liberazione di questa inaudita energia, passando per una piena conoscenza della propria persona, della verità della realtà, fino al ricongiungimento con il Divino.

Quando pratichiamo il Kundalini Yoga è molto importante seguire le particolareggiate e dettagliate istruzioni degli esercizi nel modo più preciso possibile. Dobbiamo attenerci esattamente alla durata prevista per l’esercizio, alla modalità dell’esecuzione, alle indicazioni date per il respiro e alla sequenza dei singoli movimenti. Inoltre è importante indossare abiti comodi, che non stringano e scegliere il luogo adatto alla pratica. Dovremmo cercare di evitare ogni fattore di disturbo, come rumori o interruzioni da parte di altre persone.
Per trasformare il nostro stato di coscienza, tutta una serie di sistemi fisiologici ed energetici devono essere stimolati e coordinati tra di loro. Soltanto allora è possibile conseguire un successo sistematico e duraturo.

Clicca qui per risvegliare la kundalini


Post popolari in questo blog

Torta di mele integrale senza zuccheri aggiunti

Detersivo liquido o in polvere? Cosa è meglio per la tua lavatrice?

Black Mask fatta in casa. Facile e veloce