Timo: antibatterico, antiossidante ed espettorante

Il timo (Thymus vulgaris L.) è una pianta erbacea perenne che forma cespugli fitti ed ampi ed appartiene alla famiglia delle Lamiaceae.
Oltre ad una buona quantità di calcio e potassio, contiene sodio, fosforo, ferro, magnesio, zinco, rame e manganese. Le vitamine contenute sono la A, alcune del gruppo B e la C; questi gli amonoacidi: leucina, isoleucina, lisina, treonona, valina e triptofano.
Il timo è un'erba aromatica molto apprezzata in cucina, e viene adoperata per dare particolare sapore a molte preparazioni come minestre di verdure, ribollita e zuppe di pesce, ripieni, arrosti, frittate, carni in umido ma anche per frutta secca come fichi e prugne, e per la preparazione di liquori, vini e sali aromatici.
Aiuta a rendere più digeribili parecchi cibi, e aggiunto alle carni conservate o alle salamoie rallenta la formazione di muffe.


Oltre alle caratteristiche aromatiche, il timo ha proprietà antisettiche, digestive, depurative, balsamiche, tonico-stimolanti. Le tisane a base di timo stimolano l'appetito e la digestione e combattono le malattie da raffreddamento. Il timo è un pianta dalle ottime proprietà antibatteriche, antiossidanti ed espettoranti. E' quindi molto utile in caso di problemi alle prime vie respiratorie e per combattere le infezioni alle vie urinarie.
Conoscete uno dei primi segni del morbo di Alzheimer? È l'anosmia, cioè la perdita della percezione degli odori: stimolate il vostro odorato in particolare con gli straordinari aromi del timo.
Sapete che il timo è un indicatore biologico del cambiamento climatico?
Conoscete le virtù dei pediluvi al timo che danno sollievo ai piedi affaticati e ammorbidiscono l'unghia incarnata?
Sapete che le piccole ferite possono essere disinfettate con dei rametti di timo?
Conoscete gli effetti antalgici delle foglie di timo in caso di punture in piena campagna?
Sapete che nel Medioevo, per lottare contro gli odori sgradevoli, i nobili portavano al collo un piccolo mazzo di timo?
Conoscete l'effetto terapeutico di un fazzoletto imbevuto con poche gocce di olio essenziale di timo per fermare una sinusite incipiente?

Simbolo di coraggio, favorisce il vigore e la vitalità.
Vitalità - Tono - Azione



Post popolari in questo blog

Torta di mele integrale senza zuccheri aggiunti

Detersivo liquido o in polvere? Cosa è meglio per la tua lavatrice?

Black Mask fatta in casa. Facile e veloce