Perilla per allergie e intolleranze alimentari

La perilla o basilico della Cina (Perilla frutescens) è una pianta aromatica appartenente alla famiglia delle Lamiacee (una volta chiamate Labiate), proprio come il “nostro” basilico. Foglie e semi della perilla sono da sempre impiegati in Oriente a scopo gastronomico, per insaporire le pietanze. Ma dai semi si estrae anche un olio che si è scoperto avere notevole importanza nell’ambito della medicina naturale.


L’olio di Perilla frutescens è infatti ricco di acidi grassi essenziali della serie omega 3 e di flavonoidi, che rendono questo fitoterapico particolarmente utile nei disturbi su base infiammatoria, comprese le allergie ai diversi antigeni (allergie a pollini, acari, ecc.) e le intolleranze alimentari. L’olio di perilla ha un contenuto di omega-3 ancora più elevato di quello del ribes nero e in più contiene flavonoidi. Perilla frutescens ha un’azione di inibizione dei più importanti mediatori chimici dell’infiammazione e delle allergie, quali istamina e leucotrieni, e di abbassamento dei livelli di IgE (gli anticorpi implicati nelle allergie). La sua capacità di mitigare i disturbi allergici di varia natura - asma, riniti, orticarie, dermatiti ed eczemi ecc. - è stata confermata anche da alcune ricerche scientifiche specifiche.


Perilla frutescens è inoltre un fitoterapico che può fungere da efficace complemento nel trattamento di patologie a componente autoimmune, prima tra tutte la psoriasi, nelle affezioni della pelle in genere e nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. La perilla non presenta effetti indesiderati, nemmeno quelli tipici dei farmaci antiallergici (sonnolenza, assuefazione ecc.).

Dove comprarlo? CLICCA QUI ⇩⇩⇩




Post popolari in questo blog

Torta di mele integrale senza zuccheri aggiunti

La ciambella che fa bene all'intestino

Alla radice della depressione e del risveglio spirituale