Comunicazione non verbale: il linguaggio segreto del corpo

I nostri gesti, i nostri atteggiamenti sottolineano le parole che pronunciamo, ma non solo. Il nostro corpo esprime emozioni profonde, vere e dice quello che le parole non sanno o non vorrebbero dire. Imparare a leggere il linguaggio segreto del corpo significa scoprire cosa pensa chi ci sta intorno ma anche imparare a conoscersi meglio. 
Sono tanti i gesti che spesso facciamo senza rendercene conto, eppure sono molto importanti ed hanno un significato ben preciso. Se le parole ingannano, state certi che il corpo non sa mentire. La comunicazione è il principale strumento attraverso cui entriamo in contatto con gli altri. È impossibile non comunicare: anche stare in silenzio, con lo sguardo fisso, significa comunicare perché si trasmette l'idea di non voler parlare. Detto ciò, quindi, rimane una sola cosa da fare: bisogna scegliere se comunicare bene, conoscendo il significato di gesti, posture ed espressioni facciali oppure lasciare tutto al caso. Esistono segnali che siamo consapevoli di mandare e altri involontari e meno controllati. Di solito siamo più consapevoli della mimica facciale (riusciamo a controllare un pianto o una risata) e molto meno consapevoli della posizione delle gambe e delle braccia. C'è da dire però che se riusciamo a controllare una risata, non possiamo controllare né il rossore del nostro viso né il battito delle palpebre e nemmeno le espressioni impercettibili. Il linguaggio non verbale svolge un ruolo determinante quando comunichiamo con gli altri. 



A volte quello che ci stanno dicendo con l'espressione del viso o un segnale del corpo è diverso dalle parole. A differenza delle parole che vengono prima elaborate dal nostro cervello, il linguaggio del corpo è quasi sempre frutto dell'inconscio e dell'istinto e per questo fuori dal nostro controllo. Arrossire improvvisamente per vergogna, diventare pallidi per paura, avere le mani sudate per disagio sono tutte espressioni di un linguaggio del corpo che, per quanto ci si sforzi, non possono essere controllate. Alcune reazioni del nostro corpo sono provocate da chi incontriamo e dalle emozioni che ci suscitano. Il nostro corpo parla di noi: basta saper interpretare i gesti e potremo sapere sul nostro interlocutore molto più di quello che vorrebbe rivelarci...questa è la comunicazione non verbale, che comprende tutto ciò che va oltre le parole. Molti di noi spesso si creano una maschera per paura di non essere accettati, ma il linguaggio del corpo non si può comandare e soprattutto non mente mai!

Stefania Garibaldi
appassionata di benessere naturale
 

Cosa imparerai?

Lezione 1: "Introduzione alla Comunicazione Non Verbale". Scoprirai come funziona la CNV, i 4 canali attraverso i quali si esprime l'inconscio, come usarla per comprendere bugie e incongruenze. Durata: 21 minuti.
Lezione 2: "I segnali di gradimento". Apprenderai i codici del SI e di gradimento. Grazie a questi segnali saprai quando quello che dici è apprezzato e crea empatia. Inoltre scoprirai come capire se piaci al tuo interlocutore. Durata: 15 minuti.
Lezione 3: "I segnali di rifiuto". Grazie a questa lezione saprai quando crei stress e tensione nel tuo interlocutore. In questo modo saprai quando dovrai cambiare argomento, se quello che dici è inconsciamente rifiutato o se il tuo interlocutore ti sta mentendo (incongruenza tra corpo e parola). Durata: 12 minuti.
Report in pdf "Il Linguaggio segreto del corpo": questo documento in pdf riporta i punti salienti delle 3 audio lezioni con alcune illustrazioni. Sono riportati i diversi segnali con le relative descrizioni. Inoltre scoprirai perché alcune persone ti parlano standoti quasi attaccato, mentre altre tendono a mantenere le distanze (i 4 parametri della Prossemica)


Post popolari in questo blog

Torta di mele integrale senza zuccheri aggiunti

La ciambella che fa bene all'intestino

Alla radice della depressione e del risveglio spirituale