Cerca nel blog

Traduzione

venerdì 31 marzo 2017

Amido di riso: un rimedio per arrossamenti e irritazioni


Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/cosmetici-categorie/principi-attivi-cosmetici-bambini.html

L'amido è una polvere bianca che si ricava dal frumento, dal riso, dal mais e dalla patata. In acqua forma una soluzione gelatinosa. In ambito cosmetico è molto utilizzato, l'amido di riso, derivato naturale del riso (Oryza sativa starch) che è un rimedio antico e ricco di straordinarie virtù.


Utilizzo in cosmetica 

Sciolto in acqua tiepida, ha un'azione emolliente, idratante e rinfrescante particolarmente indicata per pelli sensibili e arrossate. Lenita, morbida e vellutata, la pelle acquista la sua normale funzionalità. Indicato per il benessere di tutta la famiglia, ideale per il bagnetto dei bambini.

Ovviamente per essere un prodotto naturale ed efficace deve essere:
  • Senza profumo
  • Senza acqua aggiunta
  • Senza parabeni
  • Dermatologicamente testato
  • Nichel tested
E soprattutto, i prodotti in commercio devono contenere, come unico ingrediente, solo: Oryza Sativa Starch. Controllate quindi, sempre l'inci.

Io vi propongo l'amido di riso della Naturetica, 1 kg di prodotto a 14,90.

Lo trovate qui ⇩⇩⇩

Io lo utilizzo insieme all'argilla bianca per un'ottima maschera per il viso.
E' consigliato per il bagno dei bambini, in alternativa a detergenti e saponi, svolge un’azione rinfrescante, addolcente e lenitiva, lasciando la pelle morbida e pulita.
Applicato direttamente sulla cute ha un effetto lenitivo ed assorbente lasciando la pelle fresca ed asciutta.
Grazie alle naturali proprietà dell’amido, dona sollievo in caso di cute arrossata.

Consigli d’uso: 
Come detergente (versare nell’acqua un’idonea quantità di prodotto e lasciarlo sciogliere. Lavare il bambino con delicatezza, senza l’utilizzo di altri detergenti.)
Sulla cute (cospargere l’amido direttamente sulle zone interessate. Non sciacquare.)

Utilizzo in cucina

Utile per preparare dolci o prodotti da forno, budini e creme e come addensante per salse, fondute e minestre.

Dolci e prodotti da forno: Puoi usare l'amido di riso nella preparazione di qualsiasi tipo di dolce. E' particolarmente indicato per le torte lievitate, cui conferisce un gusto delicato ed una straordinaria leggerezza e sofficità. A tal fine è sufficiente sostituire con l'amido di riso un terzo della farina prescritta dalla ricetta.

Budini e creme: E' prezioso in sostituzione della farina per la loro preparazione, ai quali dona una consistenza liscia, cremosa e vellutata.

Addensante: Prova l'amido di riso come addensante per salse, sughi, fondute e minestre, dato che il suo gusto neutro non copre il sapore dei cibi. Basta scioglierlo in acqua, latte o brodo freddi, quindi aggiungerlo a fine cottura.

Conservazione: conservare il prodotto in luogo fresco e asciutto.

In questo caso vi consiglio l'acquisto dell'amido di riso della Pedon Easyglut che trovate qui⇩⇩⇩ al prezzo di 2,17

 

Olio di semi di lino: un anticolesterolo da usare tutti i giorni. Un condimento per insalata


Il lino (Linum usitatissimum L.) è una tra le piante più antiche della famiglia delle Linaceae e ogni sua parte è stata da sempre impiegata per le innumerevoli qualità. Le sue fibre hanno mantenuto perfette, dopo millenni, le mummie egizie e la ricchezza dei suoi semi si tramanda ancora oggi di generazione in generazione. I semi di lino sono un prezioso concentrato di acidi grassi e sono un valido alleato per la regolarità del transito intestinale.


 
I semi oleaginosi sono preziosi alimenti che contengono importanti acidi grassi essenziali, vitamine B ed E antiossidante naturale ed oligo-minerali come ferro e zinco.

I semi di lino ricchi di acido linolenico sono i semi più usati nella prevenzione dell'innalzamento del colesterolo, famoso ormai il loro ruolo nella prevenzione delle malattie cardiavascolari e nei disturbi infiammatori. I semi di lino hanno un effetto addolcente e possiedono mucillagini ossia fibre solubili che tovano ampi consensi nella prevenzione della stipsi: un cucchiaio di semi in ammollo da lasciar riposare tutta la notte libera una mucillaggine che bevuta al mattino agevola dolcemente il transito intestinale.

L'uso esterno in cosmetica consiglia il loro uso come impacchi sui capelli per dare loro luminosità e morbidezza; nella tradizione popolare gli impacchi venivano usati in caso di affezioni respiratorie. Da usare crudi nelle insalate,nelle crocchette, nello yogurt o da aggiungere nella preparazione di pane o biscotti.


Dove comprarlo? ⇩⇩⇩




Dalla spremitura dei semi si ottiene un'olio con tantissime proprietà.

I semi di lino, infatti:


  • contengono una quantità molto alta di fibre e aiutano il corretto transito intestinale in modo naturale, rivitalizzando anche la flora batterica;

  • contengono moltissimi minerali essenziali al nostro corpo, come manganesefosforomagnesiorame, etc;
  • sono una fonte naturale di vitamina E e di vitamine del gruppo B (essenziali per convertire i carboidrati in energia e per metabolizzare proteine e lipidi);

  • sono utilizzati per creare impacchi ricostituenti per la salute dei capelli;

  • contengono una gran quantità di acidi grassi, tra cui Omega 3 e Omega 6, che sono fondamentali per abbassare i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.


RICETTA



Non sai come usarlo?
Ecco una ricetta.

Condimento per insalata:

1 cucchiaio di olio di semi di lino
1/2 cucchiaio di succo di limone
aglio
erbe fresce
un po' di succo di arancia

Unire tutti gli ingredienti in un recipiente e girare in modo da creare un emulsione.

Condire l'insalata e mangiare subito.

Dove comprarlo? ⇩⇩⇩




lunedì 27 marzo 2017

Il rispetto di se stessi è la prima forma d'amore da cui partire

Amare se stessi significa conoscersi, imparare a capire chi siamo e di cosa abbiamo bisogno. Fin quando non avremo apprezzato la nostra natura non potremo pretendere che lo facciano gli altri. Chi si sottovaluta o non si stima abbastanza finisce col subordinarsi e invece di essere se stesso vive in funzione dell'altro. In questo modo nessuno ci stimerà sul serio né tanto meno ci amerà per ciò che siamo, visto che non lo facciamo noi per primi. 



L'amore non è vivere del riflesso altrui o apprezzare la bellezza della vita tramite gli occhi degli altri. È la nostra volontà che conta più di tutto perché la vita è solo nostra, ci appartiene. Bisogna munirsi di autostima, accettarsi e rispettarsi, per cui stop alle critiche altrimenti non potremo mai cambiare le cose e la nostra mente finirà per credere davvero che siamo sbagliati, che non siamo abbastanza. Cerchiamo di sostituire ogni critica con un incoraggiamento per qualcosa che abbiamo saputo fare. Poi cominciamo a pensare a tutte le volte in cui ce la siamo cavata: il cambiamento ha inizio dall'approvazione di se stessi. Per correggersi e migliorarsi ci vuole tempo: impariamo a essere più comprensivi con noi stessi. Amare se stessi non vuol dire sbandierare a tutti quanto siamo belli, bravi, capaci e intelligenti o addirittura superiori agli altri. Questo non è amarsi ma, anzi, dimostra debolezza perché così non facciamo altro che ricercare a tutti i costi l'approvazione degli altri. Chi si ama non ha bisogno di vantarsi o di cercare conferma negli altri. Amarsi vuol dire essere consapevoli di avere un valore che nessuno può sminuire. Non dobbiamo convincere nessuno, dobbiamo accettarci indipendentemente dalle opinioni esterne. Molta gente pensa invece di non valere nulla, di non meritare niente dalla vita. Per questo poi nascono dentro di noi complessi di inferiorità e spesso odio per noi stessi. A volte le critiche ci danno fastidio e gli elogi ci fanno salire al settimo cielo, ma chi ama veramente se stesso non deve lasciare che i pareri esterni influenzino ciò che siamo. Chi ha amor proprio non deve confondere se stesso e il suo valore con i suoi successi o con i suoi fallimenti. Accettiamoci prendendo consapevolezza dei nostri pregi, delle nostre capacità e anche dei nostri difetti con l'intento di migliorarci sempre. Rispettiamoci perché solo così staremo bene con noi stessi e potremo scegliere cosa riteniamo più giusto per noi. L'amore per noi stessi è insomma il punto da cui partire per migliorare tutto ciò che ci fa sentire bloccati, insicuri e paurosi. Innamoriamoci di noi stessi!


Stefania Garibaldi
appassionata di benessere naturale 






Raffaele Morelli ci ha abituato alla provocazione. Ama giocare in contropiede rispetto ai nostri pregiudizi per mostrarci inaspettate vie verso il benessere. In questo suo nuovo libro fa piazza pulita dei falsi luoghi comuni della psicologia per mostrarci che cosa conta davvero nella vita, quali sono gli insegnamenti da seguire per imparare a stare bene con se stessi.
E questo contro-decalogo diventa così anche una sorta di lezione, un percorso a tappe verso la felicità.
Non avrai altro dio all'infuori di te. Ama te stesso. Ascolta la tua parte impura. Non essere infelice invano. Non cercare di migliorarti. Non cacciare il dolore... La strada per la felicità passa dal coraggio di mettere in discussione i nostri convincimenti, i luoghi comuni della morale che ci appesantiscono inutilmente.
Pensieri, giudizi, ideali: spesso gli ostacoli maggiori si nascondono proprio in quello che la nostra cultura ci ha insegnato come positivo, importante, necessario.

Non trattenere le emozioni per evitare di somatizzare

Manifestare o no le nostre emozioni è una scelta importante perché ogni nostra azione ha una precisa conseguenza. Le nostre emozioni hanno determinate ripercussioni sul nostro benessere mentale e fisico e spesso ci domandiamo se è giusto dire certe cose o se invece è opportuno trattenersi...insomma, tutti i giorni ci troviamo di fronte a situazioni in cui dobbiamo fare una scelta comportamentale. 



Spesso siamo molto combattuti perché da un lato vorremmo mantenere un certo autocontrollo, senza lasciarci prendere dall'istinto; dall'altro vorremmo buttar fuori tutto perché reprimere le emozioni fa male alla salute. Le emozioni ci sono d'aiuto in tantissimi momenti e grazie a loro riusciamo a capire e ascoltare noi stessi. È ovvio che vivere guidati solo dall'impulso non va bene, complica solo le cose e non serve a niente. Bisognerebbe avere un certo controllo delle proprie reazioni, dando comunque ascolto a ciò che proviamo. Ricerchiamo la calma, ci fa bene! E se abbiamo bisogno di sfogarci perché siamo di cattivo umore, magari facciamo sport, parliamo con un amico, respiriamo a fondo e rilassiamoci. Non diamo troppo peso a quello che ci accade, alle emozioni spiacevoli: se possiamo, cerchiamo di ironizzare. Se poi dobbiamo esprimere paura o sfogare la rabbia per qualcosa che abbiamo subìto, ricordiamoci di farlo con i diretti interessati, senza coinvolgere chi non c'entra. Ovviamente va bene non trattenere, non reprimere, ma sempre con moderazione perché ne va del nostro equilibrio psicologico. Ricordiamoci anche che se l'emozione diventa sofferenza e non la si riesce più a controllare, allora forse dovremmo trovare una soluzione che riesca a placare la rabbia in modo utile per i rapporti con gli altri, ma anche con noi stessi...ne va della nostra salute.


 Impariamo ad esprimerle: così evitiamo di somatizzare

Stefania Garibaldi
appassionata di benessere naturale

Biscotti al cocco light della mamma senza glutine e latte

Questi biscotti potrebbero essere i tipici dolcetti da tè. Fatti con ingredienti sani e genuini sono adatti a qualsiasi tipo di intolleranza o dieta. Noi preferiamo dare una forma schiacciata per avere un gusto e una consistenza croccante ma a piacere si possono formare anche delle palline o altre forme. Il sapore dolce della farina di cocco, non esige la eccessiva quantità di zucchero, che noi non usiamo infatti, dolcifichiamo leggermente con la stevia. Ma, per chi ama i sapori molto dolci può aggiungerlo.



Ricetta:

120 g di farina di riso
30  g di farina di cocco
40  g di zucchero o 10 g di stevia in polvere
1 pizzico di bicarbonato
30 g di olio di semi
20 ml di acqua
1 uovo

Procedimento:

In una ciotola miscela tutte le parti secche (farine, zucchero, bicarbonato). Aggiungi l'uovo e l'acqua e amalgama tutto. Aggiungi l'olio solo se necessario.
Forma delle palline e schiacciale tra le mani o sulla carta da forno.

Infornare per 12 minuti a 180°

A piacere è possibile aggiungere all'impasto scaglie di cioccolato fondente oppure granella di mandorle.

Dimagranti naturali ed efficaci

Tutte le cellule del nostro organismo, sin dai primi momenti dopo la nascita, sono soggette ad invecchiamento, processo che si evidenzia sempre più con il passare degli anni. Questa progressione che può solo essere contrastata, ma non arrestata, viene favorita molto spesso da comportamenti errati nelle nostre abitudini quotidiane.


Cosa può contribuire all'invecchiamento e al rallentamento del metabolismo della cellula?

Eccone alcuni esempi: lo stress che diminuisce le nostre difese e quindi i processi di ricostruzione cellulare; gli errori alimentari che alterano il normale rapporto massa magra/ massa grassa affaticando gli apparati digerente, cardiocircolatorio e renale; le condizioni ambientali in cui siamo costretti a vivere caratterizzate da inquinamenti di ogni tipo che riducono gli scambi gassosi a livello polmonare non ossigenando adeguatamente il sangue.


Quali sono le piante utili a migliorare questi aspetti?

L'estratto di Guaranà ci viene utile per contrastare la stanchezza causa primaria di stress e per aiutare il metabolismo nel suo lavoro quotidiano.

Il Tè Bianco che è  preferito al più noto tè verde, avendo un maggior potere antiossidante che si esplica addirittura a livello del DNA bloccandone il deterioramento; è ideale per rafforzare il sistema immunitario e stimolare il metabolismo dei carboidrati. 

Il Carciofo e il Chondrus Crispus (un'alga rossa preferita al più noto fucus vesciculosus perchè, che oltre al suo contenuto in iodio, fornisce un buon apporto di mucillagini) che assicurano la giusta accelerazione al metabolismo dei grassi.

Tè di Giava (ortosiphon) che combinato al gambo di Ananas efficace nella prevenzione del ristagno dei liquidi.

Il Finocchio utilizzato nella sua forma più concentrata diminuisce il formarsi di gas intestinali dovuti a difficoltà digestive o ad intolleranza verso determinati cibi.




Un integratore che contiene tutte queste piante?


 Mirus alla papaya fermentata- DIMAGRANTE NATURALE- clicca qui


L'uso quotidiano di MIRUS alla Papaya fermentata, diluito in una giusta quantità di acqua oligominerale, attivando le funzioni metaboliche più importanti del nostro organismo, procura un benessere tangibile evidente già sul nostro aspetto esteriore, linea pelle colorito e, perchè no, anche il morale ne trarrà un indubbio beneficio. Non meno importanti sono i risultati raggiungibili nel tempo e riconducibili ad un ritardato invecchiamento generale che abbasserà la nostra "età biologica".


Potente fitopreparato liquido non alcolico Multifunzionale‚ cioè in grado di operare simultaneamente su più parti fisiologiche.
Questa miscela agisce selettivamente sul metabolismo accelerendolo e permettendo all’organismo di bruciare le calorie in eccesso garantendo il raggiungimento di una linea ottimale.
Inoltre‚ (ed è qui la novità!)‚ grazie all’azione antiossidante della Papaya fermentata viene contrastato l’invecchiamento anche in un trattamento dimagrante.

Dove comprarlo? 



Consultare sempre il medico

Olio essenziale di abete bianco stimola i sensi e aiuta a rilassarsi

White Fir - Abete bianco
(Abies alba)

Il legno di Abete bianco è conosciuto, e largamente utilizzato, per la combinazione di forza, versatilità e bellezza che lo contraddistinguono; è il più scelto come albero di Natale.
L'olio essenziale viene estratto dai morbidi aghi dell'albero.
L'olio di Abete bianco è calmante e confortante.
Le sue note aromatiche evocano sentimenti e sensazioni di stabilità, energia e responsabilizzazione.
Stimola i sensi aiutando il corpo e la mente a rilassarsi.


USI

• Dopo attività faticose, massaggia sulla pelle per un comfort rilassante. Allevia le tensioni muscolari.
• Diffondi per un effetto energizzante.
• Quando, a causa del lavoro o altro, si attraversano momenti difficili diffondi Abete bianco per ridurre lo stress.
• Durante il periodo natalizio mettine alcune gocce sulle decorazioni in terracotta per implementare l'atmosfera festosa.

ISTRUZIONI PER L'USO

Diffusione: utilizzare tre o quattro gocce nel diffusore a freddo.
Uso topico: Applicare una o due gocce nell'area desiderata.
Diluire con olio di cocco frazionato doTERRA per ridurre al minimo qualsiasi sensibilità della pelle.

PRECAUZIONI

Possibile sensibilità della pelle. Se siete in gravidanza, allattamento, o sotto le cure di un medico, consultare il medico. Evitare il contatto con gli occhi, l'interno delle orecchie e le zone sensibili. Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Bottazzi Alessandra 339 748 1347  

il sito Essenzialmente.net  

Psillio un aiuto contro il colesterolo

Si tratta di una pianta erbacea annuale con fusto alto fino a 30-40 cm. In Italia cresce nella zona mediterranea, nei luoghi erbosi, nei prati, nei pascoli e località arenose. Il nome deriva dal Greco "Psylla", pulce, per l'aspetto dei semi.
La principale caratteristica dei semi di psillio è legata proprio al rivestimento mucillaginoso che li ricopre, che a contatto con l'acqua si espande fino ad aumentare di 25 volte il proprio peso. 

colesterolo, obesità, fibre


Questo effetto è particolarmente apprezzato per la sua sicurezza ed efficacia. Come tutti i prodotti appartenenti a questa categoria, per ottenere l'effetto ricercato, devono essere assunti insieme ad abbondanti liquidi.
L'azione dello psillio è prevalentemente depurativa, la fibra dello psillio è solubile e non fermentabile.

Dove comprarlo? Il mio consiglio è ⇨⇨⇨



Psillo un alimento ricco di fibra
La fibra è essenziale per un corpo sano.
La maggior parte degli adulti richiedono 32 grammi di fibre al giorno per mantenere la salute dell'apparato digerente, la regolarità, un peso sano e soprattutto, un cuore sano!
La mancanza di fibre nella dieta può contribuire a tassi crescenti di malattie cardiache, obesità e problemi digestivi.
Prendere un integratore di fibre ogni giorno è il modo più semplice per assicurare la regolarità intestinale.
Se il vostro obiettivo è quello di aiutare il sistema digestivo, e  sostenere il cuore, allora è essenziale assumere erbe biologiche!

Le Bucce di psillio sono una ricca fonte di fibre solubili. Promuovono naturalmente l'eliminazione delle scorie sostenendo il sistema gastrointestinale.
Psyllium contribuisce a ridurre sia il colesterolo totale sia il livello di colesterolo LDL.
Ci sono due tipi di fibre: solubili e insolubili.
La fibra solubile assorbe acqua e forma una sostanza gelatinosa che intrappola cibo, zuccheri, colesterolo e grassi nello stomaco e li porta attraverso il tratto digerente.
Psyllium è una grande fonte di fibra solubile!
La fibra insolubile non si scioglie in acqua. Si muove attraverso il sistema digestivo in modo rapido, in qualità di agente di carica per migliorare la regolarità.
Psyllium è uno dei pochi integratori di fibre che contiene una quantità considerevole di fibre solubili e insolubili!

Perché la fibra è importante?
Le fibre offrono molti benefici per la salute, in particolare le fibre presenti nel psyllium!
La fibra insolubile nel psyllium agisce da agente di carica per migliorare la regolarità dell'apparato digerente, assorbendo i grassi e il colesterolo, essenziale per la salute del cuore.
La fibra del Psyllium può anche aiutare a sentirsi sazi per un periodo di tempo più lungo.

Dove comprarlo? Il mio consiglio è ⇨⇨⇨



Modalità d'uso: porre un cucchiaio per tazza di acqua calda, lasciare in infusione per 3-10 minuti. Possono anche essere aggiunti tal quali all'impasto del pane e della pizza o in yogurt e bevande vegetali.


I semi di Psillio hanno duplice effetto benefico, a seconda dei casi: negli episodi di diarrea aiuta ad assorbire i liquidi in eccesso, mentre in quelli di stipsi facilita l'evacuazione, gonfiandosi e incrementando la massa fecale.
Ma non solo: la mucillagine dello psillio ha infatti anche proprietà antinfiammatorie e aiuta quindi a ripulire e lenire le mucose dell'intestino e del colon, diventando un utile rimedio anche contro la colite.
Le sue proprietà prebiotiche, infine, aiutano a rinforzare le difese immunitarie, favorire la crescita di batteri "buoni" per l'intestino e a ridurre l'assorbimento del colesterolo cattivo.


Dove comprarlo? Il mio consiglio è ⇨⇨⇨